Crescere con gli Animali

Per un bambino crescere insieme ad un animale fa bene alla salute e al comportamento.
Il contatto tra bambini e animali è fondamentale durante la crescita. Entrambi infatti vedono nell’altro un compagno di giochi e un amico fidato. Dal punto di vista caratteriale sono molti i benefici che i bambini traggono da un cane e un gatto. La vicinanza di un animale domestico può aiutare nelle relazioni e nello sviluppo del bambino, essendo per lui un compagno di giochi alla pari.
La compagnia di un animale, soprattutto cane o gatto, aiuta il bambino ad essere più sicuro di sé e a relazionarsi con gli altri.
Crescere con un animale in casa ha dei risvolti sullo sviluppo affettivo del bambino, perché nel rapporto bambino-animale si sviluppano una serie di processi inconsci che influiscono sulla crescita del piccolo. Eccone qualcuno:
Proiezione: il bambino che ha un animale tende a proiettare su di lui le proprie ansie e le proprie paure; il trasferimento di queste emozioni gli permette di avere una maggiore stabilità emotiva durante la sua crescita.

Identificazione: altro processo fondamentale per la crescita di un bambino. Quando avviene con un cucciolo, il bambino riesce ad esprimere dei sentimenti che altrimenti non riuscirebbe ad esternare, come se nell’animale potesse riconoscere se stesso.

Senso di responsabilità: un bambino coinvolto nella cura di un cane, impara a prendersi cura degli altri, impegnandosi in prima persona nella gestione di un essere diverso da sé.

Comunicazione: crescere con un animale aiuta il bambino a migliorare eventuali problemi di relazione e di linguaggio.

Motivazione: vivere con un animale ha un effetto calmante. Il corpo del bambino produce endorfine che aiutano il buonumore e il recupero psicofisico in caso di malattia. Gli animali aiutano i bambini* a recuperare le forze a seguito di malattie o traumi. La vicinanza con un animale, e il suo grande affetto, diminuiscono il senso di isolamento e tristezza provocato da un periodo di malattia.
E non solo…
Crescere con un animale permette al bambino di affrontare i grandi temi della vita, quali la nascita, l’accoppiamento, la morte, che normalmente non sono vissuti in prima persona da un bambino di piccola età. La presenza di un animale da compagnia può anche essere di grande conforto per affrontare la nascita di un fratellino, un momento sempre difficile per un bambino.
Non ci sono controindicazioni quindi a fare crescere il proprio bambino con un animale, chiaramente con la consapevolezza che un cane non è un giocattolo e che prendersi cura di lui richiede impegno e tanto amore.
Rimane importante comunque che i genitori vigilino mentre bambini e animali sono vicini!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...