Camminare a piedi nudi fa bene!

A me capita spesso di girare per casa a piedi nudi e anche i miei figli adorano farlo. Superato l’inverno rigido ecco che spariscono ciabatte e calzini e si va in giro per casa scalzi! Personalmente provo un senso di liberazione, soprattutto dopo una lunga giornata di lavoro… via scarpe e calze…e che goduria!

Camminare a piedi nudi sembra portare numerosi benefici, soprattutto ai bambini che dovrebbero avere più occasioni per poter sperimentare la gioia di camminare scalzi. Vediamo quali:

  1.  BENEFICI DAL PUNTO DI VISTA ANATOMICO
    Camminare scalzi facilita la formazione della pianta del piede prevenendo il problema del piede piatto. Inoltre, stimola il corretto sviluppo delle articolazioni, delle ossa e della muscolatura.
    Dal punto di vista anatomico, quindi, assolutamente consigliato sin dai primissimi passi abituare il bambino al contatto diretto con il terreno anche qualora questo dovesse essere accidentato.

    Sempre dal punto di vista della salute, poi, in particolare in estate, liberare il piede dalla costrizione delle scarpe permette di prevenire la formazione di cattivi odori, funghi e micosi.

  2.  BENEFICI PER I BIMBI CHE MUOVO I PRIMI PASSI
    I bambini che vengono lasciati spesso senza scarpe, generalmente, iniziano a camminare prima. Non solo, infatti, attraverso il contatto diretto con il terreno, acquisiscono un maggiore equilibrio sentendosi perfettamente ancorati a terra, ma attivano tutti i recettori sensoriali che aumentano la loro voglia di scoperta.
  3. BENEFICI PSICOLOGICI
    La sensazione che un bambino prova quando rimane senza scarpe è un misto di felicità e senso di libertà. Ecco perché, in alcune situazioni e sempre usando il buon senso, si dovrebbe spingere il piccolo a rimanere scalzo e partire alla scoperta del mondo.
    Al contempo, i bambini abituati a non avere le scarpe, hanno una maggiore consapevolezza di se stessi e della propria posizione nel mondo.
  4. BENEFICI INTELLETTIVI
    Naturalmente, anche dal punto di vista dell’apprendimento, i benefici sono molteplici e sono dovuti, soprattutto, alle maggiori possibilità di esplorazione del mondo che lo circonda che vengono fornite al bambino: sviluppo sensoriale accentuato, maggiore conoscenza delle cose, sperimentazione sulla propria pelle…

Quindi per concludere camminare a piedi nudi fa bene assecondiamo i bambini e non facciamoci prendere dalle ansie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...